"…è un modo di vivere." HCB

Festa di laurea

Stinco di maiale al marsala, uno per ciascuno e due bottiglie di vino in tre. Uno dei tre, sdraiato sul divano con la pancia gonfia da sotto il cardigan e l’occhio a mezz’asta mi fa verso le 23:
“se vai al Vox sei un supereroe”.
Se era una sfida l’ho vinta: dopo dieci minuti sono in Palazzina, ricordi di serate e notti a giocare alla Goriziana tra il fumo di Winstones, Merit, Marlboro e Diana Blu. Mi aspettano “gli altri” (Niger ha la maglietta del progetto Dharma) per la festa di laurea, tutti pronti tranne me che mi sentirei più a mio agio con il pigiama e il peso di dieci centimetri di piumone addosso… ma c’è l’occasione per fare festa, e mi prende per mano e mi trascina su un tavolinetto del Vox con l’intenzione di farmi ballare.
Non sono un fan delle discoteche però, cazzo, questa serata ci voleva proprio, tanto che voglio bissare con il Corallo, magari in una serata con qualche bel concerto. Sono quasi le 5 e non ho sonno, fuori siamo sotto zero e ho visto una stella cadente. Giuro. Ci ha messo un bel po’ a spegnersi, non l’ho vista con la coda dell’occhio. Il mio desierio è… no, niente desideri, vediamo dove arrivo senza desideri, poi quando la mia quotidianità non mi basterà più ci sarà posto anche per loro.
PS complimenti per il 104. Un bacio. E grazie.

Annunci

Una Risposta

  1. Gran bella serata al Vox, bisogna replicarla presto !

    30 novembre 2010 alle 12:29

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...