"…è un modo di vivere." HCB

Ravanando in vecchi quaderni di poesie…

“Leggendo alcune righe da questo quaderno qualcuno ha detto che c’è una vena amara nel mio inchiostro. E’ vero, penso che qui ci sarà sempre un sapore sgradevole dovuto ai miei abissi che guardo ogni volta che ho bisogno di scrivere. Ma questo quaderno è solo una parte di me, quella che preferisco tener chiusa. E’ la scatola che contiene i miei demoni, il solo terreno in cui vorrei liberarli.”

Checco, 2007

Annunci

5 Risposte

  1. io ce li ho nell’agendina…e quando si sentono troppo stretti,li trasloco nel blog…
    e pazienza se qualcuno storce il naso al sapore amaro.tanto tutto finisce annegato in un kg di dolcissimo gelato ;D

    31 gennaio 2011 alle 23:52

    • E’ da un paio d’anni che non scrivo più su carta e a volte mi manca, anche solo per vedere le parole srotolarsi dalla punta della penna.
      Un chilo?! Bada che di denti del giudizio ne hai al massimo altri tre, gioca bene le tue carte! 😀

      1 febbraio 2011 alle 10:10

  2. anche io vorrei fosse l’unico terreno. purtroppo è solo uno dei terreni. ma almeno c’è.
    a presto.

    1 febbraio 2011 alle 16:02

    • Falli correre liberi invece, che ogni tanto se lo meritano e poi tornano buoni.
      A presto?! Ma quindi torni su FB? =)

      1 febbraio 2011 alle 20:31

  3. prrrrrrr…eehhh, chi lo sa, chi lo sa…
    :-p

    2 febbraio 2011 alle 00:42

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...