"…è un modo di vivere." HCB

Dottooore, dottooore…

“Ciao Francesco! Posso darti del tu, vero? Dimmi, cosa ti senti?” … “Eeeee, so già cos’è: devi fare l’ablazione. Ti avranno detto che può essere la tiroide ma sicuramente non lo è. Ti spiego: il cuore riceve degli impulsi elettrici e di solito arrivano ad intervalli regolari. Può succedere però che ci siano delle specie di cortocircuiti e gli impulsi arrivano tutti in un colpo, all’improvviso. E’ per questo che poi il cuore accelera tutto in un colpo, ti gira la testa e ti manca il respiro. Potresti anche perdere i sensi sai? Pensa se succede mentre guidi… se vuoi ti prendo già l’appuntamento, oltre che qui lavoro anche in un’altra struttura privata che fa proprio questo tipo di interventi.”
“Guardi, intanto mi faccia l’elettrocardiogramma, poi farò gli esami del sangue e vedremo cosa dirà il mio medico. Però -mi perdoni- ma mi sembra un po’ azzardata la sua diagnosi visto che non mi ha neanche visitato…”

Vorrei che il ticket fosse come il canone RAI, vorrei pagarlo solo se usufuisco del servizio, non a prescindere. Non è per i soldi, ma se ho voglia di essere preso per il culo mi basta andare a bere una birra con i miei amici, e non dovrei nemmeno chiedere un permesso al lavoro. Fanculo alla malasanità.

Annunci

5 Risposte

  1. scusa Checco, ma era un mago! xkè mai doveva visitarti? 😛
    La sanità odierna è piena di prestigiatori e premi Nobel mancati… Il problema purtroppo è averne di bisogno. Sopportare, ingoiare, e fare i “pazienti” nel vero senso della parola e oltre…

    Buon weekend!

    26 marzo 2011 alle 07:51

    • Se sapevo che aveva questi poteri gli telefonavo! 😀
      Io invece tra questo e altri episodi sono sempre meno tollerante, ci vuole tanto poco a fare non dico bene, ma decentemente il proprio mestiere e invece non ci si sforza neanche di fare quel minimo. Mi sono trattenuto a non fare il nome della struttura per non essere tacciato di diffamazione ma meriterebbero di chiudere. Nel migliore dei casi fanno perdere solo tempo.
      Buon weekend a te! 🙂

      26 marzo 2011 alle 13:04

      • Hai ragionissima!
        Uno che già ha dei problemi, xkè è chiaro che non si va dai medici x ammazzare la noia e passarsi il tempo, e x giunta deve pure sorbirsi l’ignoranza e, purtroppo a volte anche la maleducazione di certi elementi che indossano il camice bianco x hobby… è pesante. Lo so bene…
        E, credimi, quelle volte (rare) che mi capita di trovare dei professionisti, dei medici davvero con la M maiscola, che fanno il loro lavoro x passione, con amore e rivolgendosi al paziente come se fosse un familiare, facendogli pesare il meno possibile quel problema o quella situazione… beh, più volte sono stata tentata dall’istinto di buttargli le braccia la collo 🙂 c’è un dottore che VENERO 😛

        26 marzo 2011 alle 13:45

  2. Buon Salve! Fosse stata una visita privata ti avrebbe rigirato la pelle e controllato anche i pori dall’interno! (mmmm…un po’ macabro forse? Vabbè…ho reso l’idea, no?) In bocca al lupo!

    29 marzo 2011 alle 21:27

    • Beh, almeno avrei avuto una diagnosi basata su una visita medica vera invece che una predizione di una maga dell’occulto 😉
      Crepi!

      31 marzo 2011 alle 06:38

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...