"…è un modo di vivere." HCB

Paranoid Android

Da tempo non ne potevo più del mio Nokia 5800, ogni tanto si piantava, non mi faceva rispondere alle telefonate, non faceva partire le chiamate ecc ecc. Ho fatto di tutto per distruggerlo e alla fine mi ha beffato perchè è saltato l’altoparlante. Ogni telefonata era un dialogo con qualcuno che imitava Brian Johnson, il cantante degli AC/DC.
Era da un po’ che cercavo di decidermi se passare ad Android o ad Apple, la Mac mi attirava molto però non sono assolutamente d’accordo con la sua politica di blindare tutto e di passare solo attraverso i suoi software, per non parlare del prezzo assurdo dei suoi devices, così ho dato fiducia a Google e credo di aver fatto la scelta giusta. E’ da giovedì che ci s’ciappìno e mi rendo conto che l’unico limite per le app è la propria immaginazione, se ne trovano di ogni tipo: una scannerizza i barcode e dice qual è il negozio che fa il prezzo più basso, una dice il nome alle stelle solo puntando il cellulare, una per mandare sms gratis, una per conoscere le sagre della propria zona (indispensabile!) e tante, ma veramente tante app fotografiche =)
Manca Hipstamatic e mi brucia un bel po’, però i suoi surrogati non me la fanno rimpiangere, tanto che a Venezia le foto fatte col cell mi piacciono di più di quelle fatte con la reflex. E poi ho trovato un’app per il calcolo dell’iperfocale, il grigio 18%, le fasi lunari, l’orario d’alba, tramonto e l’ora blu, la compensazione del flash eccetera eccetera. E ce n’è anche una per trasfomare lo smartphone in scatto remoto per la reflex con tanto di impostazione dei parametri di scatto e monitor per vedere cosa si sta inquadrando. Figata.
Insomma, come diceva qualcuno l’età dei bimbi è direttamente proporzionale al costo dei loro giocattoli 🙂

E’ un di più, un qualcosa di superfluo, però ogni tanto qualche sfizio bisogna toglierselo e visto che quest’estate non ho fatto altro che lavorare adesso mi scarico l’app della Lonely Planet. Per ora di viaggi non se ne parla, ma almeno mi infilo in tasca tutti i posti che sogno di visitare in attesa di tempi migliori in cui “sfogarmi” :p

PS la Comet e la MediaWorld fanno il 50% di sconto sul Samsung Nexus S, che è poi quello che ho preso io. Fate vobis 🙂

Annunci

2 Risposte

  1. Ottimo titolo. Paranoid Android per me è una delle più belle canzoni degli ultimi 20 anni. Purtroppo non posso ancora commentare il resto del post. 🙂

    27 ottobre 2011 alle 10:37

    • Beh, già per il fatto di apprezzare la canzone sei già a buon punto, tutto il resto verrà da sè! Oh, se verrà… 🙂

      28 ottobre 2011 alle 09:24

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...