"…è un modo di vivere." HCB

La gente

La gente, quella che balla e che non riesce ad aspettare la fila e piscia per terra nei bagni e fa amicizia, quella che ti fotografa da sbronza mentre passi e ride (ciao Ricky 😀 ), quella che vomita mentre parla con l’amica, quella che ti sfiora e ti prende contro, quella che festeggia, quella che gira con una reflex al collo e che sai già -si vede da come si guarda in giro- che non farà neanche una foto decente, quella che salta e ti abbraccia da dietro mentre parli con sua moglie, quella che ti invita per un thè, quella che ha la sbronza molesta e ti ricatta per un sushi. La gente, quella che è in giro, che incontri un po’ dappertutto e che è sempre diversa e si somiglia a seconda se sei al Vox o a messa in Duomo o a fare una vasca in centro, quella che se la chiami “gente” diventa vaga e senz’anima, e che se la chiami “persone” ha finalmente un volto, uno sguardo, occupa uno spazio definito. Ma io voglio la gente, quella che mangia la zuppa di verdure al tavolo di fianco e che regala pezzi di frasi, che apre un sexy shop di fronte alle Paoline e che fa i salami in piazza e chiede un’offerta e scopri che è un banchetto della Lega e non gli dai un cazzo, che ti evita e ti guarda male se guardi la sua ragazza, quella che ha un cane che abbaia ma non morde, quella che puzza di pelliccia in naftalina e si affoga di gelato ad un tavolino in centro, quella che ti bussa al vetro e ti chiede i tre mandarini che stai mangiando. Voglio la gente che è per strada, che è lì a spasso per perdere tempo e tu anche, che ti ferma con un “ciao Checco” e quella che ti dovrebbe curare e non ti caga neanche, quella che beve alle fontane e che prende l’aperitivo vestito come se dovesse andare ad un matrimonio, quella che è senza lavoro ed è a spasso non solo la domenica, e te ti godi il tuo giorno di riposo e a volte vorresti fare cambio, e ti chiedi perchè è sempre così, che chi ha il pane non ha i denti. E mai una mezza misura, vacca d’una cane!
La gente che subito mi sfianca e poi ridona regolarità al fiato, rende solubile la stanchezza delle mie gambe, cuore tranquillo, mani calde e asciutte, pronto per tornare a casa e chiudere la domenica con i piedi sotto al tavolo. La gente che rimane al di là dal vetro, che se allungo la mano la posso toccare ma nessuno fa il tentativo, che è meglio rimanere gente, che non si sa mai chi puoi trovare sotto quel cappello elegante, o dietro quella barba. La gente che rimane innocua finchè rimane gente, che le persone ti possono cambiare la vita e spesso è meglio rimanere quelli che si pensa di essere e ammazzarsi ogni domenica pomeriggio aspettando che il lunedì arrivi in fretta. E arriva, e si lamenta in modo socialmente accettabile che la domenica non arriva mai.

Annunci

8 Risposte

  1. Sai, la gente è strana… 😉

    Buona settimana 🙂

    28 novembre 2011 alle 06:06

  2. ..la gente è meno impegnativa, passa e non ti chiede risposte..
    Ma dà anche meno.. e non sempre basta quel bagno di folla e anonimato.
    E lo sai quando ti chiudi la porta dietro le spalle e rimani tu.
    E vorresti le persone. Anche una sola.

    28 novembre 2011 alle 15:08

  3. mbj

    La gente non mi piace, molto meglio le persone 😉

    28 novembre 2011 alle 18:06

  4. Invece un bel bagno di gente ogni tanto ci vuole, un po’ come un bagno in mare: non è che ci si mette lì a contare le gocce d’acqua che si hanno addosso, è sufficiente stare a galla. Soprattutto quelle domeniche in cui mi devo riposare e scelgo di fare due passi da solo perchè parlare con qualcuno sarebbe un’ulteriore fatica 😉
    Buona settimana!

    28 novembre 2011 alle 18:55

  5. Brutta gente! 😉

    29 novembre 2011 alle 12:44

    • “Torna dentro, che qua fuori è un brutto mondo!” cit. Radiofreccia
      😀

      30 novembre 2011 alle 10:07

  6. Mah…io molta gente la preferirei in un’altro pianeta 😀 😀 Sarò perfido? 😉

    30 novembre 2011 alle 15:16

    • Per esempio Plutone? 😉
      No no, ci sta, se vuoi ti passo la mia lista. Vediamo come possiamo organizzarci…

      30 novembre 2011 alle 21:00

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...