"…è un modo di vivere." HCB

Il Caso Umano della settimana

Fa un certo effetto aprire un quotidiano e trovarci la propria faccia.
Sinceramente avrei evitato di metterci la mia foto. So che nessuno mi correrà dietro per un autografo e nessuna mi lancerà le mutande, però è bello girare per Modena senza che nessuno sappia chi sono e l’idea che potenzialmente chiunque possa riconoscermi un po’ mi disturba. Sono geloso delle mie passeggiate solitarie, in un mondo in cui si esalta la “specialità” delle persone mi dà una certa sicurezza essere uno fra i tanti, senza velleità, senza eccellenze. Le persone speciali sono le più sole, io voglio essere a common people like you, come cantano i Pulp. Mediamente noioso, di pochi argomenti e con i miei vestiti più o meno monocolore.
Qui invece è diverso, sui social network è un gioco e non me ne frega niente se ci sono foto in cui mi punto la pistola alla tempia, tutto viene macinato e filtrato e rimane comunque al di là dello schermo. Non lo so, l’idea di una mia foto segnaletica sui Resto del Carlino sparsi in tante case e tanti bar mi spiazza alquanto. Bello eh, però…

Il Resto del Carlino

Annunci

4 Risposte

  1. Ma smettila!!!! Io l’ho sempre pensato dall’inizio che eri un pallone gonfiato e con la testa montata 😀 😀
    Ecco qua, come volevasi dimostrare, tiè…beccato sui quotidiani!! 😉
    Guarda che da qui a fare l’opinionista domenicale da Giletti è un attimo eh 😀

    17 marzo 2012 alle 12:54

    • Eh, lo so, sono un mago dell’autoincensazione 😀
      Vi prometto, cari fans, che la prossima volta apparirò in cronaca nera: “sconosciuto fotografo di provincia picchia brutalmente rinomato reporter e lo deruba di tutto il suo corredo fotografico”. Pian pianino scalerò le più alte vette della notorietà 😀

      17 marzo 2012 alle 16:24

  2. Ziobbò che (auto)celebrazione!!
    Se avessero scritto un pezzo così su di me ci avrei fatto su un blog intero, altro che un solo post! 😀
    Bellissimo, complimenti!

    21 marzo 2012 alle 14:16

  3. Grazie, ma devo svelare che conoscevo già l’autore del pezzo ;p però sì, fa piacere. Non tanto per la notorietà visto che forse non sembra ma per certe cose sono piuttosto timido, quanto perchè mi si stanno aprendo dei portoni che non mi sarei mai immaginato.
    Come si suol dire, il bello deve ancora venire (evvai di rima)!

    21 marzo 2012 alle 14:57

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...