"…è un modo di vivere." HCB

Montegiove [Fano]

Si comincia presto, verso le sette. Lascio gli scuri aperti per lasciare che il giorno entri mentre dormo, mi arriva il profumo della saponetta dal bagno e so di non essere a casa. Le campane mi mettono fretta, esco al freddo di questo aprile che sa ancora di inverno ed entro in chiesa, tutti gli occhi bassi, un inchino del busto e prendo posto. Le campane tacciono e iniziano le lodi, con calma, Signore apri le mie labbra e sciogli la mia gola, che non sono abituato a intonare di prima mattina. La vita dell’eremo inizia così, con un momento insieme, e ormai so che la vita eremitica e la solitudine sono qualcosa da lasciare in cella, che l’ora e il labora sono due parole che richiamano alla comunità.
Il mio contributo è stato dato attraverso una sega e un pennato, c’è una quercia secolare sul retro e intorno era cresciuta una piccola selva di alloro che le toglieva luce e aria, in una mattina avevamo finito e non è stata una passeggiata. Poi due lampadari in biblioteca, tra libri del settecento, e ho trovato una strana simbologia nel portare luce alle cose che stanno ferme, muovendomi nell’ambito di ciò che cambia e risente del tempo. Ma non ho avuto troppo tempo di pensare perchè la comunità ti porta sempre per mano ed è bello trovarsi in mezzo a così tanti spiriti differenti, tra lingue diverse visto che grazie a un ospite si parlava praticamente solo in inglese. Non ci si immagina nemmeno che razza di incontri si possono fare in un eremo, e ce lo siamo chiesti ad alta voce che cosa ci facevamo lì.
“Eh… it’s a long, long story…”, ha detto il priore
Poi viene sera e si mangia con le galline, dopo i vespri, e alle otto si è liberi di fare due passi in centro o sul lungomare, o di chiacchierare con chi resta, fumare venti sigarette contro la vetrata e portarsi due pezzi di gorgonzola in camera per la merenda di mezzanotte. Sempre con gli scuri aperti, per lasciar entrare la notte e per il mattino che verrà.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...