"…è un modo di vivere." HCB

Le mattine che ti alzi e hai proprio una brutta cera..

E’ bello prendere l’influenza quando fuori fa freddo o nevica, allora si può accendere il camino, prendersi dietro la bottiglia di grappa (è espettorante) e guardarsi qualche film sotto due dita di coperta a quadrettoni. Ma il tre maggio non ci si può ammalare. La nonna di una mia amica dice “febbre di maggio, salute per tutto l’anno” ma è una magra consolazione, io la salute la voglio adesso se no cosa me ne faccio di questo sole? Oggi poi dovevo essere a Venezia alla mostra di Erwitt, mi sono svegliato alle sei in un lago di sudore e ho iniziato la giornata con delle brutte parole. Tutto saltato. Che poi mi intestardisco e dopo un po’ che sto fermo in casa divento insofferente, ho provato a fare due passi fuori per ossigenarmi ma con il sole ho iniziato a stare malissimo, a sudare, testa che esplode, occhi di fuori. Che due maroni.
Vorrei essere raggiante per un sacco di motivi e invece mi sento come un nido di vespe in un barattolo.
Che due maroni.
L’avevo già detto “che due maroni”?
Che due maroni.

Cera

PS come qualsiasi uomo che si rispetti, quando mi becco l’influenza divento astioso come un moribondo.

Annunci

22 Risposte

  1. Don(n)a

    io idem e tra due giorni è il mio compleanno.
    come si fa ad ammalarsi a due giorni dal compleanno?

    3 maggio 2012 alle 14:34

    • E’ un segno della vecchiaia, fossi in te smetterei di compiere gli anni visto che ti fa male 🙂
      Domenica ho la Magnalonga, che è una camminata a tappe di otto chilometri tra i campi e a ogni tappa si mangia e si beve. Dovrò essere al massimo della forma mannaggia.

      3 maggio 2012 alle 15:16

      • Don(n)a

        otto chilometri a tappe, dici? e così per pura curiosità femminile di quante tappe trattasi? una tappa? due tappe?quattro tappe? otto tappe?16 tappe e così via verso l’infinito e oltre:)
        mi consento ancora un paio di compleanni tre al massimo e poi mi fermo e non li conto più, o magari li scalo;)

        3 maggio 2012 alle 15:37

  2. Mi pare che questo malessere ti secca…

    3 maggio 2012 alle 15:10

    • Tutto ciò è seccante, sì… perdindirindina (porca puttana troia impestata ladra) 😀
      Ciao Rocco, bentrovato! 🙂

      3 maggio 2012 alle 15:17

      • Don(n)a

        dalla bocca di una donna non posso uscire certe espressioni…ma acciderbolina quanto mi piacerebbe;)

        3 maggio 2012 alle 15:38

      • Considera che io sono in fase allergiaportamivia e passo le mie mattinate con le lacrime agli occhi…..

        Ciao, Francesco.

        3 maggio 2012 alle 17:23

  3. Don(n)a, ti metto il link perchè non è tanto il numero di tappe quanto il TIPO: http://www.magnalongacittadicorlo.it/
    Come puoi vedere è roba da duri 🙂
    Quest’anno se mi ricordo bene c’erano 6000 biglietti e sono finiti in sette minuti, ma il 27 maggio ci sarà anche la Balorda che è una roba simile e forse anche più coreografica (http://www.balorda.biz/). Le “zeta” sono un optional 😀

    3 maggio 2012 alle 15:57

    • Don(n)a

      acciderboletta…mio figlio impazzirebbe;)

      4 maggio 2012 alle 09:54

      • Sarebbe in buona compagnia, la pazzia è un sentimento diffuso in questi eventi 😉

        4 maggio 2012 alle 11:17

  4. hai ragione …proprio 2 maroni

    3 maggio 2012 alle 20:33

    • Veramente, tra un po’ vado a mettermi due tappi di carta igienica nel naso a vedere se ho un po’ di tregua.. :p

      4 maggio 2012 alle 11:19

      • una tazza 1/2 di latte 1/2 di grappa e 1 cucchiaio di miele …ti dovrebbe rianimare

        4 maggio 2012 alle 11:26

  5. Ecco sono l’unica ad invidiare il tuo stato..solo per fare una pausa giustificata, andare in vacanza sarebbe meglio, ma, insomma, non sempre si puo’ scegliere!
    Guarisci presto!

    4 maggio 2012 alle 11:10

    • Occhio che ciò che chiedi potresti ottenerlo.. 😉
      Spero, intanto la Magnalonga di domenica è saltata.

      4 maggio 2012 alle 11:20

  6. Mauri, sono intollerante al lattosio però posso provare con 1/2 tazza di grappa e un cucchiaino di miele! 😀

    4 maggio 2012 alle 11:33

  7. Se lo vuoi il mio biglietto è tuo 🙂
    Ma dici sul serio? Perchè i miei amici se lo stanno spartendo ai dadi, se lo vuoi te li blocco.

    4 maggio 2012 alle 15:26

    • E io che leggo solo ora..chi l’ha vinto???

      8 maggio 2012 alle 10:42

  8. Ti prego, dimmi che nella foto sei tu!!! ahahha
    ps: guarito? mi auguro di sì, visto che tra un’ora è già 10 maggio 😉

    9 maggio 2012 alle 22:08

    • Sì, sono io, mi faccio le foto in bagno davanti allo specchio come i bimbiminkia XD
      Insomma, ci sono ancora dentro con raffreddore e voce da zombie però va decisamente meglio 🙂

      10 maggio 2012 alle 06:59

      • ahahahah hai vinto!!! Complimenti per la tendina con i fiori 😀

        13 maggio 2012 alle 08:51

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...