"…è un modo di vivere." HCB

Tutte le ragazze interessanti che conosco sono già impegnate

Ci sono queste sere in cui mi viene la piomba alle dieci ma ho una sbrusia incredibile di uscire. Alla Tenda danno un film: “Italy, love it or leave it” e lo inizia… adesso cazzo!
Qualche volta è bello uscire da solo, mi faccio sempre un sacco di film sulle persone che incontrerò, film che puntualmente non si avverano mai perchè già ad uscire da solo mi guardano come se fossi un maniaco o uno sfigato e quindi finisco la serata a vagare senza meta per Modena, che si sta bene anche in camicia. Avevo un po’ di pensieri da portare a spasso, persone nuove nella mia vita che sto riorganizzando e non so ancora che peso dare, razionalizzazione degli oggetti visto che sto vendendo tutto quello che non uso più e devo dire che ora che sono venuti a prendere la moto mi sento più leggero (mia mamma ha pianto, piangeva anche ogni volta che partivo: “Torni anche?” e mi davo una bella grattata scaramantica). Obbiettivi, macchine fotografiche… ritorno all’essenziale.
In compenso ho preso il 35L Canon ed è veramente un’arma impropria, ed era quello che ci voleva per far fluire i miei pensieri in immagini, darl loro una forma e un viso per poterli guardare in faccia.
La fotografia mi serve a questo, dove mancano le parole iniziano le immagini e ora, più che parlare, vediamo cosa succederà.

Annunci

24 Risposte

  1. Solo per tentare di “rispondere” al titolo: perchè ci si è interessati troppo tardi.

    11 maggio 2012 alle 11:44

    • Presto o tardi che sia mi sto interessando “adesso” 😉
      Comunque già il fatto che siano impegnate è un valido deterrente, non per morale ma per esperienze passate.

      11 maggio 2012 alle 13:34

  2. Io avrei un titolo mio “Perchè tutti i ragazzi che mi interessano dicon tutti che sono “Una cara ragazza!”. Uscir da soli alla fine non è male, in giro si incontra sempre qualcuno, perlomeno in un ridente cittadinella del sud quale è quella in cui vivo, a Modena non so. Tu hai l’arma impropria, io dalla mia ho una parlantina invidiabile. Magre consolazioni, che non riempion mica tutti i vuoti! 🙂

    11 maggio 2012 alle 12:15

    • Io faccio fatica a fare il primo passo, di solito vinco sulla distanza 😀
      A Casinalbo dove sto comnosco tutti ma a Modena no ed è bello passare inosservato, posso pensare e raccontarmela senza interruzioni. E’ proprio bello girare da soli per una città che sa di casa.
      PS sui vuoti potrei scrivere un blog a parte, per ora è bello che ci siano, se li sento significa che mi sto risvegliando 🙂

      11 maggio 2012 alle 13:38

  3. Don(n)a

    ma ti immagini un blog sui vuoti? Vuoto…
    ok ok cazzata quotidiana!:D

    11 maggio 2012 alle 15:20

    • Un foglio bianco in cui ciascuno commenta come vuole 😀
      Ai tempi del LiveSpace, con un’amica avevamo coniato il termine “pontificare sul nulla”, in pratica ogni tanto scrivevamo dei post in cui non dicevamo niente e facevamo a gara a chi collezionava più commenti.

      11 maggio 2012 alle 16:03

  4. Don(n)a

    per la serie: il tortino di porri è ottimo:D

    11 maggio 2012 alle 16:06

  5. Sì ma nel post dov’è che parli delle ragazze interessanti ? 🙂

    12 maggio 2012 alle 02:39

    • Quelli che devono sapere già sanno, e poi come dicevo non è ora di parlarne ma di stare a vedere 🙂

      12 maggio 2012 alle 12:11

  6. E’ che mi vengono in mente solo parole degne di paranoia….invece concentriamoci sui giri in solitaria che son sempre fonte di ispirazione…

    12 maggio 2012 alle 09:25

    • Allora vai di paranoia e sfogati, che tener dentro è peggio 🙂
      Quanto a me mi concentrerò sui giri in solitaria, c’è il festival della Fotografia Europea a Reggio e mi sa che farò il solco 😉

      12 maggio 2012 alle 12:13

      • Ma no..son contagiosa!!! Non ti farei mai un tal dispetto!
        Bella la tua passione, anche le tue fotografie, io la Nikon l’ho presa, se sapessi usarla a dovere sarebbe ancora meglio….

        14 maggio 2012 alle 09:36

        • Nooo Nikon, nooooooo!!!!!
          Scherzo eh 😉
          La mia passione da quest’anno è anche un lavoro e infatti sto riorganizzando il tutto per avere poca roba ma ottima. Sto dando anche lezioni private (e lo dico a tutti), se avete bisogno accetto pagamenti in soldi e in birra&cene. Scegliete pure la valuta che preferite, sappiate solo che costa meno che pagarmi un vestito che una cena 😉

          14 maggio 2012 alle 22:41

          • Cavoli, ho sbagliato marca….a me basterebbe sapere quali sono le impostazioni base della macchina…basta un gelato?? Ma a distanza come si fa? Se te lo mando si scioglie….!

            15 maggio 2012 alle 06:19

            • Ti ho mandato una mail, per il gelato fai un bonifico alla gelateria di Casinalbo così ho il mio buono e siamo a posto 😀

              15 maggio 2012 alle 09:28

  7. sfrappa

    Un GRANDE like al titolo. Bioparco!

    16 maggio 2012 alle 15:34

    • Un mio ex collega ha detto “per la gioia dei singles ci sono anche coppie in crisi” però ho scoperto sulla mia pelle che non ne vale la pena: troppi ritorni, casini, ripensamenti e ri-ripensamenti… meglio concentrarsi sui singles già stabilizzati che hanno già superato tutto. Ortomio.
      (Comunque ieri sera ho sentito parlare di EX moroso..)

      16 maggio 2012 alle 16:04

      • sfrappa

        Beh, la parola ex è confortante, e quanto ci si scopre egoisti in questi casi!
        Concordo con te comunque… Ma io sto iniziando – aiuto!! – a pensare che per me diventano interessanti in quanto impegnati. 😀

        16 maggio 2012 alle 16:30

        • Non so se “egoisti” sia la parola giusta, alla fine non la vedo poi così dispiaciuta..
          Oh può essere che infervorino il tuo spirito di competizione, o forse hai solo ascoltato troppo “Le coppie” dei Cani: “dopo mesi lo incontra a una festa e guarda di striscio se l’altra è più figa” e tu vuoi impersonare quella più figa..
          Io invece mi sto accorgendo che ho un debole per le ragazze madri. Starò diventando pigro 😀

          16 maggio 2012 alle 18:20

          • sfrappa

            Ragazze madri! Sei peggio di me!
            Non so, forse è solo il volermi sentire la meno impegnata! 😀

            16 maggio 2012 alle 18:28

  8. Mi sto impuntando perchè ne ho abbastanza di storie strane, la prossima vorrei che fosse il più possibile lineare, al limite del noioso. Ma tanto non va mai come si vorrebbe 😀
    In che senso “la meno impegnata”?

    16 maggio 2012 alle 18:43

    • sfrappa

      Anche io voglio un po di noia!! Ma sei sicuro che una ragazza madre sia la cosa giusta per avere della noia?…
      La meno impegnata nel senso che se mi interesso di persone già accoppiate non corro il rischio di dovermi legare realmente (in corsivo), ma continuare a farlo solo nella mia testa! In una parola: paracula! 😀 😀

      16 maggio 2012 alle 19:29

      • No che non sono sicuro, infatti mi sto tenendo a freno così non faccio danni 🙂
        Ah ok. Allora ti faccio compagnia, anche se viaggiare solo di fantasia non è che ci sia poi ‘sto gran gusto.. purtroppo, perchè sarebbe una gran soluzione!

        16 maggio 2012 alle 21:35

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...