"…è un modo di vivere." HCB

Il quieto vivere

Che due maroni la gente che si lamenta sempre: di chi preferisce la pellicola al digitale, di chi preferisce il digitale alla pellicola, di chi ci sta rubando il lavoro, di chi torna abbronzato dalla vacanza, di chi va in vacanza e io non posso permettermelo, di chi era meglio se stava in vacanza, di chi ha scelto il lavoro sbagliato, di chi vorrebbe ma non può, del papa nuovo, di chi scrive le solite cose su Facebook, di chi fa festa, di chi è contento, di chi ha troppo da lavorare e non può godersi questo cielo di primavera, di chi aveva tempo ma ha sputtanato un giorno intero in cazzate.

E allora mi lamento anch’io: di quelle persone che non sanno far altro che lamentarsi, che evitano con attenzione di cercare di capire o di vivere le situazioni ma non perdono occasione per essere distruttive. Che perdono occasioni e scaricano la frustrazione sugli altri.
Se non ce la cavate ad essere costruttivi almeno imparate a tacere. Almeno quest’occasione coglietela.

Edit: ho avuto una giornata tanto bella quanto pesa, di solito queste cose mi scivolano di dosso ma stasera ho la soglia molto bassa.
Sono soddisfatto del doppio set fotografico allestito e tarato, dei visual della GAO che rendono tutto più divertente, della proiezione fotografica a Maranello, di aver rivisto un paio di ex colleghi, del biglietto per la Magnalonga che ho “ordinato”, dei due passi in centro con un 28 f1.8 prestato, della pizza tonno e olive a pranzo e della pancia vuotissima a ora di cena che urla vendetta, del cielo a stracci che c’è in questi giorni e delle margherite che guardano in su.
No, mi spiace ma stasera vinciamo io e la mia soddisfazione.

Ma poi che figata: ora di fianco a “papà Checco” c’è papa Francesco I. Bimbi, occhio a non fare confusione con gli accenti 😀
(Questa è una cosa tra me e la ValeBimbi)

Annunci

3 Risposte

  1. Io sono uno che si lamenta… Soprattutto perchè dicono che mi lamento ma se mi guardo intorno vedo che mi circonda gente che si lamenta più di me!!

    14 marzo 2013 alle 23:43

    • Della serie “Ah, se sei permaloso…” “NON E’ VERO, VAFFANCULO!!!!!” 😀

      15 marzo 2013 alle 23:40

      • Con la maturità non ho smesso di essere permaloso…però ho almeno imparato a riconoscere che lo sono 😉

        18 marzo 2013 alle 16:11

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...