"…è un modo di vivere." HCB

I Dinosauri vs. La Brutta Vita

La Brutta Vita arriva una sera in cui non ho voglia di uscire. Ci sono gli Spira Mirabilis, ci sono i film alla televisione e c’è una notte fresca di giugno con lucciole. Scelgo in fretta e butto su gli U2, nessuno per strada e la Polizia sceglierà il momento sbagliato per concludere la serata.
Perchè se suoni sotto i portici a Fiorano a qualcuno non andrà bene, e diranno di smettere non appena passeranno le undici. Quindi arrivo in anticipo e mi metto in ultima fila, vedo una Gibson semi hollow appoggiata lì e so già che sarà una bella serata, come tutte quelle in cui è presente lei o una Telecaster. Suoni caldi, ci piacciono. Poi Joe e Luca prendono posizione, e anch’io, e l’audio clippa nella mia reflex che non c’è niente da fare e poi appare una Telecaster e subito dietro c’è Matte from Chentàchi che non ha perso l’abitudine. Mi ritrovo con un cd demo in mano, persone che si ricordano prima delle mie foto e poi di me (cosa molto positiva, che sono una brutta persona), la Chiara che appoggia il bicchiere dove volevo e una serata sfangata nonostante La Brutta Vita.
Torno dalle mie tre ra-gazze, che dormono e aprono i loro occhi azzurri per disapprovare l’orario.
Queste sono le foto.

Ringrazio i Dinosauri, i My Speaking Shoes, Villa Corsini e la Sala Prove Miriam Makeba che mi dà spesso & volentieri l’occasione di uscire. E di spurgare i cattivi pensieri che non portano a niente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...