"…è un modo di vivere." HCB

Le Palafitte 2.0

Se mai vi venisse in mente di aprire un’associazione, sappiate che dovete essere molto, molto motivati. E ricchi, anche, perchè tra bolli e versamenti parte una cifra che vi farà dubitare di voler aprire un’associazione senza scopo di lucro. Mannaggialloro.
Però a volte capita di sentire il bisogno di aprire un’associazione, per esempio quelle volte in cui ti chiudono il bar dove ruota un po’ tutta la vita di paese ed è un bello schifo doversi trovare in qualche parcheggio o in un bar più lofi dove ti spillano la birra senza un millimetro di schiuma. Son piccole cose che fanno la differenza.. Ma anche, e qui torno serio, perchè a un certo punto ci si rende conto che la più grossa crisi che c’è è quella degli ideali e delle idee, di frequentare i locali solo per bere qualcosa e fare due chiacchiere… in un certo senso ci sono solo luoghi passivi: invece credo che ci sia la necessità di luoghi attivi in cui poter proporre cene, attività, booksharing, corsi e conferenze, attività di autoproduzione, mostre fotografiche e di pittura, raduni ciclistici, tornei di boccette e pigugno, incontrarsi per fare qualcosa insieme, un posto che sia di tutti, che se a qualcuno viene voglia di fare qualcosa lo possa fare e riceva il supporto e la visibilità necessaria.
Sarà che ho 34 anni e comincio a pensare ad ipotetici figli (paura), ma penso che in un’epoca in cui la politica e l’economia si mettono d’accordo per tagliare le gambe al futuro ci sia bisogno di un presente del genere, fatto di cose che si possono fare, di opportunità e soprattutto di aggregazione. E visto che i sogni sono belli ma bisogna poi anche misurarsi con la realtà, un manipolo di eroi ha deciso di provarci. Mal che vada ci rimarrà il niente di adesso. Abbiamo solo da guadagnarci.

Annunci

3 Risposte

  1. Ciao,
    ho nominato il Suo blog al Liebster Award: sicuramente Lei saprà già sai di cosa si tratta; in ogni caso è tutto spiegato nel post e in quelli che l’hanno preceduto.(http://johnnystecchinojr.wordpress.com/2014/02/17/nomination-ai-liebster-award/). Se considera l’iniziativa un disturbo non si dolga di rispondere, sapremo interpretare il suo silenzio.
    Le auguriamo di passare una buona giornata,
    Saluti
    EG

    17 febbraio 2014 alle 16:30

  2. 5 minuti di applausi.

    18 febbraio 2014 alle 22:37

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...