"…è un modo di vivere." HCB

Ciao ciao Focus 666

L’altra sera dovevo andare a cena dalla morosa. Prendo bottiglia di vinello e due cose per condire la pasta, accendo la macchina e rimane accesa la spia rossa della batteria. Spengo, aspetto un attimo, riaccendo: stesso risultato. Alternatore andato. Lo sapevo che prima o poi ci avrebbe mollato, speravo solo che tenesse botta fino a fine mese che mi arriva la macchina nuova ma dopo 235k chilometri non si può pensare che fili tutto liscio. Avete mai pensato che forse è l’ultima volta che state facendo quello che state facendo? Che è l’ultima volta che andate a mangiare il sushi in quel posto, o che andate in vacanza su quella spiaggia, o che state facendo all’amore con la vostra fidanzata? Ci pensavo spesso che forse quello sarebbe stato l’ultimo giro in macchina, da quest’estate durante le Marche-on-the-road. L’automobile è forse l’unico oggetto a cui tengo, viene anche prima della macchina fotografica. Saperla pronta e col serbatoio pieno mi fa sentire bene, libero di andare, star via anche per qualche giorno. La macchina è sempre stato il punto di appoggio dei miei vagabondaggi, ho sempre un sacco a pelo nel baule perchè non si sa mai. E’ l’idea di avere una macchina, non la macchina in sè. Avevo anche valutato se invece di sostituirla non fosse meglio fare senza e investire quei soldi in un affitto in città, in modo da essere più comodo con i mezzi pubblici, ma tra il cantiere e altri motivi famigliari non posso allontanarmi. Poi credo che questa dimensione bucolica mi mancherebbe, il melodico canto dei fagiani di sera soprattutto 😀 Così aspetto la telefonata dal concessionario Dacia e nel frattempo mi sono attrezzato con la fedele vecchia bici e il servizio “a-scroc”, grazie al quale trovo i passaggi che mi servono.
IMG_20140220_115251

Apro solo una parentesi sul discorso “bici”, perchè mi son reso conto che sono molto più attivo: mi sveglio prima al mattino, organizzo meglio la giornata e incontro molte più persone. La lentezza della bici mi fa un bell’effetto.

Annunci

4 Risposte

  1. ludmillarte

    sì, la bici ha un bellissimo effetto. magari la potessimo usare in tanti! (fra l’altro ora ci sono anche quelle elettriche che potrebbero aiutare nelle salite troppo numerose e troppo impegnative)

    23 febbraio 2014 alle 11:58

    • Qui a Modena è molto valorizzata, ci sono associazioni apposta per chi vuole sistemarla, verniciarla, sostituire pezzi. Tengono anche dei corsi per fare manutenzione.
      Ho sempre usato tanto la bici, ci sono anche andato al mare 🙂

      23 febbraio 2014 alle 12:42

  2. Nuooooooooo, la Focus nuooooooooo! La mitica! Mi spiace.
    La bici…ahh, quanto vorrei poterci andare qui! E invece la pianura me la sogno, mentre le macchine pazze e le strade brutte e pericolose sono ben reali.
    Buon attesa della macchine sulle due ruote! 😉

    23 febbraio 2014 alle 21:45

    • Se mi garantissero che la prossima macchina sarà targata 666 non batterei ciglio, ma devo ammettere che mi dispiace: ho vissuto un sacco di avventure con lei, ma non ne può veramente più.
      Eh, la bici me la godo un sacco, anche per andare dalla fidanzata (12km) o fare i giri che devo. Poi con questo clima è un piacere deviare per i campi, si allunga ma ci si guadagna in salute (le macchine assassine le abbiamo anche qui) 🙂

      24 febbraio 2014 alle 14:23

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...