"…è un modo di vivere." HCB

Le vespe

Le vespe non ci sono subito. Si affacciano qualche ora dopo, quando la finestra conferma la notte e la sveglia la contraddice. Ma non riesco a dormire, e anche se dovrei fare mille cose prendono il posto dei pensieri e tirano i lacci dello stomaco.
Non mangio. Non penso. L’unica cosa è aspettare che se ne vadano, nel frattempo guardo vecchi film in bianco e nero, ogni tanto lascio il divano per raggiungere qualche angolo della casa, ma poi non ricordo cosa volevo fare.
Mi chiudo in casa, voglio stare con loro fin che il loro ronzio non diventa sottofondo, qualcosa a cui poi non faccio più caso.
Le vespe non le sopporto.
Di solito arrivano con qualche giorno di ritardo, stavolta invece erano già lì.
E son lì da giorni.

L’unica cosa che ho imparato in trentasei anni è spezzarmi il cuore da solo.
Io e la mia ricerca della saggezza: bell’affare ho fatto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...