"…è un modo di vivere." HCB

Ode alla distrazione

Una delle cose belle del mio lavoro è che un attimo prima dormo sei ore a notte per stare dietro a tutto -e va già di lusso- e un attimo dopo ho intere settimane di nulla. In questi giorni di vacanza (= fare tutti quei ciappini burocratici/informatici che mi tira troppo il culo fare quando ho fretta) sto sistemando gli hard disk e trovo un sacco di foto fatte durante matrimoni o altri lavori in cui dovrei restare concentratissimo su quello che sto facendo, e invece TAC! qualcosa attira la mia attenzione e va a finire che ci scappan sempre un paio di foto per me. Il tutto dura qualche secondo, che a volte nemmeno mi potrei concedere, ma non ce la faccio nemmeno a lasciar perdere. A volte non so spiegare neanche io cosa mi attiri in una determinata scena, o in una determinata luce, ma il bello della fotografia è che intanto la faccio e poi me la riguardo a monitor e ci penso con calma, a mio bell’agio.
Tipo questa foto: l’ho fatta dalle parti di Monteriggioni, durante un matrimonio veramente sfarzoso. Ero inibito dal fatto che si sposavano due inglesi e io l’inglese non lo so. So farmi capire, ma parlare in inglese con un inglese è un’altra roba. C’era questa stanza da bagno gigante con truccatrice, sposa, sorella e mamma della sposa che giravano ed era già difficile anticipare le loro traiettorie per non stare tra i piedi. All’improvviso si è aperta un’anta dell’armadio. Era strano trovarci una coppa di champagne con tanto di bottiglia, la luce morbida sembrava dire “entra, goditi un attimo di tranquillità”.
Non era un armadio, era una stanza quieta appena al di là della confusione.

Mi sono concesso un attimo di distrazione per farla, me ne sto concedendo un altro adesso per osservare la foto cercando di rivivere quel momento, quelle sensazioni, per metterle su carta. Non è il genere di foto che cambia la vita a qualcuno ma è bello riscoprire il gusto di fare qualcosa per il gusto di farla, il gusto di non essere produttivi, il gusto di distrarsi.
Sembro matto? Provate ad aprire partita iva, poi ci mettiamo d’accordo sul concetto apparentemente semplice di “tempo libero” 😀

champagne-fboni

Annunci

2 Risposte

  1. Filippo Macchi

    regolare amministrazione 😉

    30 novembre 2016 alle 08:49

    • Ma non dovrebbe essere così, il Sano Cazzeggio da Divano dovrebbe essere un diritto di tutti! 😉

      1 dicembre 2016 alle 09:16

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...